Lunedì 14 settembre 2020 per l'area di Trieste e mercoledì 16 settembre per le aree di Gorizia, Pordenone e Udine entrano in vigore gli orari invernali.
Scopri tutte le novità sui servizi di TPL FVG.

Area Trieste

Data di entrata in vigore: lunedì 14 settembre
Orari:
disponibili qui
Libretti: allegati ai quotidiani Il Piccolo (versione italiana) e Primorski dnevnik (versione slovena) il 18 e il 19 settembre

Servizio urbano Trieste

linee 3, 24, 30
Il capolinea delle linee 3, 24 e 30 in piazza della Libertà (stazione FS) è trasferito di fronte a palazzo Economo, sul lato opposto della strada: si tratta di un nuovo capolinea reso disponibile dopo la ristrutturazione della piazza.

linea 17
Il capolinea della linea 17 in città è trasferito da piazza Tommaseo a via di Campo Marzio di fronte al Museo del Mare: la prima fermata dopo la partenza dal capolinea sarà in riva Grumula, in corrispondenza della Stazione Rogers; in questo modo si assicura un collegamento diretto tra la sede centrale dell’Università in piazzale Europa e il polo umanistico in androna Campo Marzio e via del Lazzaretto Vecchio.

linea 17/
È stato introdotto un orario festivo pomeridiano (prima assente) per consentire agli studenti che giungono a Trieste la domenica pomeriggio di raggiungere facilmente la sede centrale dell’Università in piazzale Europa: dalle 15:20 alle 21:20, tutte le domeniche, ci sono 19 partenze da piazza della Libertà e 18 partenze da via Valerio. Inoltre, alcune corse della linea 17/ dal lunedì al venerdì sono prolungate a Cattinara al fine di assicurare un collegamento diretto fra piazzale Europa e l’ospedale: in particolare, sono dirette a Cattinara quattro corse al mattino da piazza della Libertà (fra le 6:57 e le 9:20); partono invece da Cattinara 3 corse pomeridiane fra le 13:20 e le 19:30; rimane confermato il posizionamento del capolinea della linea 17/ in città in piazza della Libertà lungo la carreggiata fra i giardini.

linea 21
Torna, dopo molti anni, la linea 21 fra piazza della Libertà e Borgo San Sergio anche nei giorni festivi: fino a oggi il collegamento era assicurato dalla linea 20 che nei giorni festivi deviava per Borgo San Sergio.

linea 23
Il capolinea della linea 23 è trasferito in largo Città di Santos, nelle corsie riservate agli autobus di fronte al Silos.

linea 28
Il capolinea della linea 28 in città è trasferito da piazza Tommaseo a via Galatti (piazza Oberdan), in corrispondenza del vecchio capolinea della linea 38. La linea 28, pertanto, collegherà ora via Galatti con via dei Giaggioli. Il collegamento tra via Commerciale e piazza Tommaseo viene invece svolto dalla nuova linea 64.

linea 35
Il capolinea della linea 35 in città è trasferito da piazza Oberdan a via Carducci, in corrispondenza del palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia.

linea 38
Il capolinea della linea 38 in città è trasferito da via Galatti a piazza Oberdan, in corrispondenza dell’Harry’s Bar.

linea 39
La linea 39 è soppressa: i collegamenti tra piazza della Libertà e l’altopiano est vengono ora assicurati dalla nuova linea 51.

linea 51
La linea 51 (che incorpora la linea 39) assicura i collegamenti con i campus di Padriciano e Basovizza di Area Science Park e con le località dell’altopiano est: alterna corse dirette a Villa Carsia (identificate con il numero 51) a corse circolari fra piazza della Libertà, Area Science Park e Sincrotrone Elettra, con ritorno in piazza della Libertà. Le corse circolari sono identificate con il numero 51/; nelle fasce orarie a minore intensità di traffico, alcune corse saranno sostituite nei prossimi mesi con un servizio flessibile a chiamata. Durante le ore di punta vengono garantiti numerosi passaggi nei paesi di Banne e Gropada e alcuni passaggi a Grozzana, San Lorenzo e Draga Sant’Elia.

linee 55, 56, 57
Sono state introdotte tre nuove linee che collegano rispettivamente Barcola con via Cantù, Muggia con via Cantù e piazzale Gioberti con Aurisina: le linee sono specificatamente indirizzate agli studenti e gli orari di partenza potranno essere variati in funzione degli orari scolastici. I percorsi delle tre linee sono i seguenti:

  • linea 55 | Barcola » rive » via Milano » via del Coroneo » via Cantù » Università
  • linea 56 | Muggia » via Flavia » San Giacomo » via del Coroneo » via Cantù » Università
  • linea 57 | Aurisina » piazza Oberdan » via Battisti » San Giovanni

linea 64
La linea 64 è una nuova linea che collega Opicina con piazza Tommaseo: tutte le corse in partenza da piazza Tommaseo sono prolungate al poligono di tiro di Opicina; alcune corse dal lunedì al venerdì saranno deviate in via Bonomea dal momento in cui saranno conclusi i lavori di ampliamento del piazzale antistante la Sissa. Questo il percorso della linea 64: piazza Tommaseo, via Spiridione, via Filzi, via Commerciale, strada Nuova per Opicina, via Nazionale, strada per Vienna, poligono di tiro (inversione di marcia), strada per Vienna (capolinea).

Area Gorizia

Data di entrata in vigore: mercoledì 16 settembre
Orari:
disponibili qui
Libretti: in distribuzione gratuita nelle biglietterie e nelle rivendite (servizio extraurbano dal giorno 14 settembre, servizio urbano dal giorno 16 settembre)

linea G01
È stata modificato il cadenzamento delle corse in partenza da Gorizia con destinazione Monfalcone e Grado (partenze ai minuti 20 e 50 ad eccezione delle corse di rientro degli studenti); sono stati intensificati i passaggi alla fermata di via Valentinis Gaslini (in entrambe le direzioni) per facilitare l’interscambio con il servizio ferroviario; sono state inserite alcune corse aggiuntive nella fascia oraria pomeriggio/sera verso Gorizia.

linea G23
È stata istituita una nuova corsa al mattino alle ore 7:40 in partenza da Udine in direzione di Cormons e una corsa in partenza da Gorizia alle ore 12:30 con destinazione Udine.

linee, G03 e G04
Si è provveduto ad allineare gli orari di alcune corse scolastiche delle linee G03 (Gorizia » Gradisca » San Canzian » Monfalcone) e G04 (Gorizia » Gradisca » Romans » Cormons.

linea G51
Sono stati intensificati i collegamenti diretti autostradali fra Udine e il polo intermodale di Ronchi dei Legionari (Trieste Airport;

Servizio urbano di Gorizia
Confermato il potenziamento della linea 1 (Sant’Andrea/CIP/Montesanto)

Confermato anche con l’orario invernale i collegamenti urbani verso San Lorenzo Isontino e il servizio notturno che collega la stazione ferroviaria con il centro città dopo le ore 21.00;

Servizio urbano di Monfalcone
Confermato il potenziamento della Circolare Lisert introdotto a gennaio;

Servizi aggiuntivi:

  • collegamento parcheggio di via Bagni - Monfalcone cantieri
  • collegamento stazione ferroviaria - Monfalcone cantieri con corse dirette

Servizi scolastici
In questa prima fase di avvio dell’orario invernale verranno monitorate quotidianamente le corse specifiche per le scuole ed in caso di necessità verrà ricalibrato il servizio.

Area Udine

Data di entrata in vigore: mercoledì 16 settembre
Orari:
disponibili a breve
Libretti: disponibili a breve presso le biglietterie e le rivendite

collegamento scolastico Gemona-San Daniele
È attivato un nuovo collegamento scolastico fra Gemona, Osoppo, Maiano e San Daniele, con arrivo a San Daniele alle ore 7:50; ritorno lungo lo stesso percorso con partenza da San Daniele alle ore 13:15.

collegamenti con la stazione ferroviaria di San Gottardo
Sarà attivato un nuovo collegamento urbano a Udine fra la stazione ferroviaria di San Gottardo e viale Monsignor Nogara (con passaggi presso l’Istituto Bearzi, via Renati, piazzale Osoppo e viale Leonardo da Vinci), in coincidenza con il treno in partenza da Cividale del Friuli alle ore 7:00 e in arrivo alla stazione di San Gottardo alle ore 7:17; ritorno lungo lo stesso percorso in coincidenza con i treni per Cividale in partenza dalla stazione ferroviaria di San Gottardo alle ore 13:40 e alle ore 17:40.
Il servizio San Gottardo-Terminal sarà attivato al più presto. Siamo in attesa della definizione delle pratiche amministrative. Daremo opportuna comunicazione dell'avvio del servizio non appena avremo il via libera.

altri provvedimenti già in vigore dallo scorso giugno

  • intensificazione delle linee di primo livello Tolmezzo-Udine (via autostrada), Udine-San Daniele, Tarcento-Udine e Udine-Grado;
  • Attivazione di un nuovo collegamento fra Latisana e Cervignano, con passaggio a San Giorgio di Nogaro, in coincidenza con corse dirette al Trieste Airport;
  • intensificazione dei collegamenti lungo la direttrice Osoppo-Gemona.

Area PORDENONE

Data di entrata in vigore: mercoledì 16 settembre

Orari: disponibili a breve

linea P11 SACILE-FONTANAFREDDA-POLCENIGO-AVIANO
È stata attivata una corsa scolastica pomeridiana da Sacile a Nave con partenza alle ore 16:46 dal lunedì al venerdì.

linea P12 PORDENONE-FONTANAFREDDA-POLCENIGO-DARDAGO
La corsa delle 16:15 in partenza dalla stazione ferroviaria di Pordenone viene anticipata alle 16:11 per consentire alla controcorsa diretta a Pordenone di giungere in tempo utile (arrivo previsto, ore 17:33) per sfruttare la coincidenza con il treno per Venezia delle 17:42.

linea P13 MANIAGO-AVIANO-ROVEREDO IN PIANO-PORDENONE
Viene valorizzato l’orario di transito alla fermata di Sant’Antonio di Porcia in corso Italia 33 (lungo la SS13) per garantire un collegamento fra Roveredo e Sacile.

linee P14 MEDUNO-MANIAGO-PORDENONE e P28 TRAMONTI DI SOPRA-MEDUNO-MANIAGO-PORDENONE
Vengono allineate alle 7:05 le partenze delle linee P14 e P28 dall’autostazione di Maniago dirette alla stazione ferroviaria di Pordenone.

linea P15 FAGNIGOLA-AZZANO DECIMO-PORDENONE
È stata attivata una corsa per Cesena di Azzano Decimo in partenza alle ore 13:29 da Chions, in coincidenza con la corsa della linea P66 in partenza da San Vito alle 13:03; è stata inoltre attivata una nuova corsa fra Prata, Azzano Decimo e Azzanello in partenza alle 17:01.

linea P16 VIVARO-MANIAGO
La partenza della corsa delle 14:15 da San Foca (piazza Garibaldi) viene posticipata alle 14:16 per consentire di sfruttare la coincidenza con la linea P24 (SEDRANO-SAN FOCA-SAN QUIRINO-PORDENONE) proveniente da Pordenone.

linea P18 SPILIMBERGO-SAN GIORGIO DELLA RICINVELDA-ZOPPOLA-PORDENONE
La partenza da Spilimbergo della corsa numero 15 della linea P18 viene posticipata di 5 minuti (nuova partenza alle ore 6:50): la corsa non è più diretta all’Electrolux ma alla stazione ferroviaria di Pordenone, e transita per San Martino, Valvasone e Arzene. Viene garantito il collegamento fra la stazione ferroviaria di Pordenone e l’Electrolux.

linea P23 BRUGNERA-TAMAI-PORCIA-PORDENONE
La corsa delle 16:15 in partenza dalla stazione ferroviaria di Pordenone viene anticipata alle 16:11 per consentire alla controcorsa diretta a Pordenone di giungere in tempo utile per sfruttare la coincidenza con il treno per Venezia delle 17:42.

linea P24 SEDRANO-SAN FOCA-SAN QUIRINO-PORDNONE
Nuovo instradamento a Sedrano in corrispondenza della chiesa che consente agli studenti di giungere alla Fondazione OSF in viale de la Comina in tempo utile per l’inizio delle lezioni. Sono inoltre attivate nuove corse fra Pordenone e Cordenons (località Villa d’Arco) in corrispondenza delle uscite scolastiche alle ore 12:00, 16:00 e 17:00. È soppresso infine il transito per Cordenons della corsa in partenza da San Foca alle ore 16:48.

linea P33 POLCENIGO-SACILE-PORDENONE
Viene introdotta una nuova corsa tra Sacile e la frazione di Fiaschetti e una tra la frazione di Fiaschetti e Sacile, in coincidenza con i collegamenti per Brugnera in tempo utile per l’inizio delle attività scolastiche.

linea P34 PASIANO-PRATA-SACILE
La partenza della corsa numero 5 da Prata (piazza Indipendenza) per Sacile è posticipata dalle ore 7:10 alle ore 7:15.

linea P35 SAN VITO AL TAGLIAMENTO-PRATA-SACILE
Vengono introdotte nuove corse tra Azzano e Brugnera, in transito lungo la SP66. Al pomeriggio è attivato una nuova corsa fra Prata, Azzano Decimo e Azzanello che consente di collegare Azzanello anche per chi proviene da Pordenone e San Vito.

linea P60 PORTOGRUATO-CHIONS-AZZANO DECIMO-PORDENONE
È attivata una nuova corsa in partenza alle ore 7:28 da Praturlone (via Santa Croce) in direzione di Pordenone.

linea P65 ODERZO-GHIRANO-PORDENONE
Sono stati modificati gli orari al fine di distribuire la domanda in modo più omogeneo lungo la direttrice Brugnera-Prata.

Show main menu