I collegamenti con Trieste Airport

Il Polo Intermodale annesso al Trieste Airport è la nuova infrastruttura di connessione del Friuli Venezia Giulia che integra mobilità su aereo, ferro e gomma.
Tutti i collegamenti con i mezzi TPL FVG, infatti, utilizzano la nuova autostazione (e non più l’area adiacente alla zona Arrivi) che si trova accanto alla fermata della linea ferroviaria e collegata direttamente all’aeroporto con una comodissima passerella sopraelevata.

Le tratte collegano tutto il territorio regionale con l’aeroporto attraverso corse in arrivo e partenza verso le maggiori direttrici e per i principali centri del Friuli Venezia Giulia in modo da servire al meglio sia le esigenze dei clienti business sia i flussi turistici.

Le linee di collegamento:

map3.png

Le corse da e verso la città di Trieste partono ogni mezz’ora circa e prevedono alcune fermate intermedie importanti sia dal punto di vista turistico che commerciale come Duino, Sistiana, Borgo San Mauro (Porto Piccolo), Grignano Miramare.
L’autostazione di Trieste è perfettamente integrata nel servizio di trasporto urbano e consente collegamenti veloci con Slovenia e Croazia.

Per la città di Udine si possono scegliere le corse dirette via autostrada oppure quelle che garantiscono le fermate intermedie in importanti realtà industriali come San Giovanni al Natisone, Manzano e Buttrio.
L’autostazione di Udine è perfettamente integrata nel servizio di trasporto urbano e consente collegamenti veloci con i comuni del territorio.

Il servizio garantisce il collegamento con il Centro Intermodale Passeggeri di Gorizia da dove partono e arrivano tutte le corse per raggiungere i diversi punti di interesse della città e la linea transfrontaliera per Nova Gorica in Slovenia.

Il collegamento comprende le fermate intermedie a Gradisca d’Isonzo, punto di interscambio con altri servizi, e a Fogliano-Redipuglia, località di valenza storico-turistica.

Tutte le corse che partono in direzione Trieste e Grado transitano anche per Monfalcone garantendo una copertura ed una frequenza pari quasi ad un servizio urbano (il costo del biglietto, infatti, è equiparato ad un urbano).

Le principali località turistiche della regione sono servite da collegamenti dedicati la cui frequenza aumenta durante i mesi a più alto traffico turistico.
I collegamenti con Lignano Sabbiadoro sono attivi solo durante la stagione estiva.

Show main menu